theNodes

theNodes è un esperimento di scrittura espansa.

E’ la possibilità per ogni autore di creare una storia alla quale sono chiamati altri scrittori o artisti che fanno parte del collettivo theNodes così da far crescere la trama secondo gli input che vengono dati dagli autori e dai commentatori del sito.
Per far parte del collettivo occorre solo tanta fantasia. Non ci sono argomenti che non possono essere affrontati se non con la massima attenzione a tutto ciò che riguarda bambini e animali. Requisito indispensabile per far parte di theNodes è l’antifascismo militante che significa sposare, condividere e divulgare ogni idea e lotta contro discriminazioni di genere e di razza, per il diritto di eguaglianza, giustizia sociale e libertà.
theNodes è a disposizione anche degli artisti (fotografi, pittori, web artist, street artisti), perché è a tutti gli effetti un’istallazione. Il suo scopo è guidare l’arte fuori dai musei rendendola per mezzo del web fruibile a chiunque possegga una connessione. Arte in grado di entrare in molte case e di modificarsi ad ogni nuova entrata.
theNodes è scrivere seguendo un nuovo percorso. Un percorso imprevedibile, come è imprevedibile la vita. Le parole scritte da più mani aprono e indicano più strade possibili immettendo nuovi scenari e personaggi che modificano il percorso e la realtà. Raccontare, leggere, rispondere.
theNodes si espande reagendo in tempo reale con la storia che sta raccontando.
theNodes è reale in quanto gli autori sono reali. Ma nulla di quello che viene scritto potrà mai trovare conferme o smentite.

theNodes è un’orgia di parole.

Qui potete dare un’occhiata al progetto “Barri Kate”

Se siete interessati scrivete a info@thenodes.net